Il Ministero della Salute nella sezione richiami alimentari del proprio sito ha specificato il rischio microbiologico per un prodotto di uso comune. Di quale alimento si tratta? 

Nuovo avviso di sicurezza per ritiro prodotto da parte del Ministero della Salute, sempre molto attento nella cura dei prodotti alimentari acquistati dai consumatori nei supermercati e market italiani.

Ritiro prodotto: rischio microbiologico per sospetta presenza di botulino

La motivazione che sta a capo del ritiro prodotti è il rischio microbiologico, nella fattispecie per sospetta presenza di botulino. Il prodotto incriminato posto sotto la lente d’ingrandimento è una zuppa di verdure con legumi e cereali. Il marchio del prodotto è di Esselunga così come la ragione sociale dell’Osa a nome del quale il prodotto è commercializzato. Per quanto concerne i lotti di produzione vanno dal 20 al 113, mentre il marchio di identificazione dello stabilimento e del nome del produttore è Zerbinati. La sede si trova in Via Salmazza 7- 15032 Borgo San Martino, provincia di Alessandria. Passando invece al peso dell’unità di vendita è di 620 grammi e la scadenza è fissata al 20 maggio 2020.

Esselunga richiama zuppa di verdure con legumi e cereali

Ritiro prodotto: cosa consiglia l’U.Di.Con

L’U.Di.Con consiglia a chiunque dovesse imbattersi nel suddetto prodotto di non consumarlo e di riportarlo immediatamente presso il punto vendita in cui lo ha acquistato. Per maggiori informazioni in merito è possibile contattare il servizio clienti Esselunga al numero verde 800666555.