Mark Zuckerberg ha annunciato il lancio di Facebook e Instagram Shops e ha dichiarato che l’espansione dell’e-commerce sarà importante per iniziare a ricostruire l’economia post Covid-19.

La creazione di uno shop su Facebook e Instagram è gratuita. Le aziende possono scegliere i prodotti che vogliono inserire nel loro catalogo e poi personalizzare il look and feel del loro negozio.

Facebook e Instagram Shops: i nuovi strumenti per aiutare le piccole attività

Si chiamano Facebook e Instagram Shops e sono i nuovi strumenti pensati dalla società di Menlo Park per aiutare le piccole attività in questo momento storico molto difficile. Ad annunciarlo è stato Mark Zuckerberg, durante una diretta che gli è servita per fare il punto sull’impegno di Facebook contro questa pandemia. “Per anni – hanno detto da Facebook – i consumatori hanno usato le app di Facebook per comprare e vendere prodotti, fin da quando, tempo fa, si pubblicava la foto di una bicicletta con la scritta “in vendita”, per arrivare alla vendita di un tavolino da caffè su Marketplace e, adesso, allo shopping dei prodotti dei brand e degli influencer più amati su Instagram. Sono stati i consumatori che usano le nostre App a immaginare il social commerce e noi le stiamo aiutando a renderlo una realtà”.

facebook e instagram shops

Come funziona Facebook Shops

I Facebook Shops sono stati pensati per aiutare le aziende a realizzare un unico negozio online, al quale i clienti possano accedere sia su Facebook sia su Instagram. La creazione di un Facebook Shop è semplice e gratuita. Le aziende possono scegliere i prodotti che vogliono inserire nel loro catalogo e, poi, personalizzare il look and feel del negozio con un’immagine di copertina e con colori che rimandano al proprio brand.

Instagram e Facebook shops

Qualsiasi imprenditore può attivarli

Questo significa che qualsiasi imprenditore, indipendentemente dalla dimensione della sua azienda o dal budget, può portare la propria attività online e connettersi con i consumatori dove e quando preferiscono. In poche parole, è possibile trovare i Facebook Shops sulla pagina Facebook o sul profilo Instagram di un’azienda, oppure nelle storie o negli annunci pubblicitari. Da lì, è possibile sfogliare l’intera collezione, salvare i prodotti ai quali si è interessati e fare un ordine che potrà essere completato sul sito web del brand.

Assistenza da remoto

Inoltre, come in un negozio fisico quando si ha bisogno di chiedere aiuto a un commesso. Nei Facebook Shops si possono inviare messaggi a un’azienda attraverso WhatsApp, Messenger o Instagram Direct per fare domande, ottenere supporto da remoto. E in futuro, – fanno sapere da Facebook – si potrà visualizzare lo shop di un’azienda e fare acquisti direttamente in una chat di WhatsApp, Messenger o Instagram Direct.

Arriva anche Instagram Shop

Quest’estate, a partire dagli Stati Uniti, verrà introdotto anche Instagram Shop. Sarà un nuovo modo per scoprire e acquistare i prodotti amati nella sezione Esplora di Instagram. Facebook sta inoltre testando la modalità per rendere più semplice ottenere premi dalle aziende preferite. Questo consentirà ai consumatori di collegare i propri programmi fedeltà, come il programma a punti del proprio bar di quartiere, all’account Facebook. I consumatori potranno consultare e controllare i propri punti e premi.