“La trasparenza e l’informazione prima di tutto, soprattutto quando si tratta di giustificare l’interruzione di un servizio pubblico che causa non pochi problemi ai lavoratori pendolari”. Queste le dichiarazioni del Presidente Nazionale dell’U.Di.Con, Denis Nesci a seguito dei disagi subiti da numerosi viaggiatori che quotidianamente utilizzano i servizi di trasporto regionale per raggiungere la Capitale.