Descrizione Progetto

RI-FA-RE è un progetto finanziato dal MiSE Legge 388/2000 – Anno 2021 in collaborazione con le altre AACC – Adoc APS, Cittadinanzattiva APS, Federconsumatori APS, UNC Unione Nazionale Consumatori, AssoURT. Ogni attività del progetto prevede inoltre la collaborazione con partner istituzionali, tra cui ISPRA, ARERA, ISS e alcuni comuni italiani in modo da coinvolgere direttamente i cittadini del territorio e avere risultati diretti. L’obiettivo del progetto è quello di informare e formare i consumatori sulla tematica dell’Economia Circolare, un modello che unisce gli aspetti di sviluppo economico a quelli di tutela ambientale, minimizzando il prelievo di risorse dall’ambiente naturale e riducendo il più possibile l’immissione di rifiuti con l’obiettivo finale di chiudere il ciclo produttivo.

RI-FA-RE, nello specifico, mira a coinvolgere i consumatori per coinvolgerli in una migliore gestione dei rifiuti, rendendoli partecipi attivamente del cambiamento. Questi concetti non comportano solo la pratica del riciclo ma anche del riutilizzo. Saranno organizzati da parte di U.Di.Con. Nazionale tre workshop sul tema del RICICLO E RIUSO, in tre città italiane: Reggio Calabria, Roma e Modena, al fine di raggiungere un numero maggiore di stakeholder con attività pratiche sulla tematica. Il primo è previsto per Marzo 2022 a Reggio Calabria.

Le attività informative sono rivolte in particolar modo alle fasce di popolazione meno scolarizzate e meno digitalizzate, che più spesso riscontrano difficoltà nel comprendere e modificare verso una modalità più sostenibile i propri comportamenti consumeristici.
Inoltre, verrà organizzato un ciclo di 6 webinar, uno per ogni AACC, che andranno ad approfondire i 6 punti del ciclo dell’economia circolare): progettazione (eco-design); produzione; distribuzione; consumo/uso/riutilizzo/riparazione; raccolta; riciclaggio. Gli incontri saranno ospitati a turno dalle AACC e verranno realizzati come dirette sulla pagina FB dell’Associazione/piattaforma online, responsabile della tematica che ospiterà la diretta stessa. Il format degli incontri prevede la collaborazione e il coinvolgimento di partner istituzionali ISPRA, ENEA, comuni italiani fortemente impegnati su queste tematiche, i quali saranno invitati a partecipare come esperti agli incontri. Al fine di rendere inclusive le dirette, durante l’incontro sarà presente un traduttore LIS che consentirà la fruizione dei contenuti anche agli utenti sordi e verrà creata una scheda informativa per ogni webinar condivisa sui vari canali delle AACC e sulla piattaforma di ISPRA facciamocircolare.it.

Altre attività formative e informative saranno veicolate sui canali social di U.Di.Con. e su questa pagina web.

Consulta la Scheda informativa del Progetto RI-FA-RE

I nostri workshop e webinar

  • 1° Workshop “Recupero e Riuso: Il rifiuto, come ridurlo attraverso il recupero e il riutilizzo” | 30/03/2022
  • 2° Workshop “Recupero e Riuso: Il rifiuto, come ridurlo attraverso il recupero e il riutilizzo” | 24/06/2022
  • WEBINAR RI-FA-RE”Recupero e Riuso: il rifiuto, come ridurlo attraverso il recupero e il riutilizzo”.| 23/05/2022
    Che cosa è l’Economia Circolare e che impatto ha sulla vita dei consumatori? Ne parliamo con Maura Saltimbanco – Project Manager di Udicon, la dott.ssa Chiara Bolognini di Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – e con la dott.ssa Rossana Melito di Fare Eco di Recupero e Riuso, nell’ambito del ciclo di incontri #informazioniincircolo realizzato in collaborazione con Adoc – Associazione Difesa Orientamento Consumatori, Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi Cittadinanzattiva APS, Unione Nazionale Consumatori, Federconsumatori, in riferimento alle attività finanziate dal MISE (L. 388/2000 – anno 2021).

Precedente

Successivo