Roma 1/06/2022 – “Sono passati 5 mesi dall’adozione del provvedimento da parte dell’Autorità che impegnava Dazn ad adeguarsi, entro 3 mesi, all’obbligo di iscrizione alla piattaforma di conciliazione ed alle norme del Codice delle Comunicazioni elettroniche sulla qualità del servizio streaming, disposto a causa dei ripetuti disservizi nella visione delle partite del campionato di calcio […]
Leggi