NUOVA FALLA NEL SISTEMA DI WHATSAPP, INFILTRAZIONE HACKER NELLE CHAT


click 42 Stampa


In questi ultimi giorni è stata scoperta una nuova falla nel sistema operativo d WhatsApp . L’applicazione di messagistica più famosa al mondo, ha rivelato, dopo alcune ricerche, una falla nel proprio sistema che avrebbe compromesso la privacy delle chat.

WhatsApp si è sempre battuta per proteggere le chat dei propri utenti, con alcune forme di prevenzione come ad esempio la crittografia end-to-end, che consiste nel codificare un messaggio inviato che si decodificherà all’arrivo al destinatario. 

Tutto questo avviene automaticamente, non c'è bisogno di attivare alcuna impostazione o creare speciali chat segrete per proteggere i messaggi. Un grande passo in avanti se si pensa a quanti sistemi operativi ogni giorno non vengono tutelati nella privacy degli utenti.

In questi ultimi giorni però, gli attacchi degli hacker avvenivano con delle chiamate vocali direttamente sulla piattaforma e, quando la vittima rispondeva, dava “il permesso” di installare spyware su smartphone per accedere ai dati contenuti nei device di un "numero selezionato" di utenti.

L’azienda ha subito avvisato i propri utenti di aggiornare immediatamente la propria applicazione, in modo tale da essere protetti per contrastare l’attacco. La società americana ha inoltre comunicato che non ha ancora stabilito quanti telefoni siano stati realmente colpiti, ma ha precisato che sono stati scelti "in maniera specifica". Ma una volta effettuato l’aggiornamento, sarete protetti senza incorrere in alcun rischio per la vostra privacy.



15/05/2019