COSTI DEL CARRELLO DELLA SPESA DELLE FAMIGLIE IN LIEVE AUMENTO


click 71 Stampa


L’U.Di.Con. sta monitorando di settimana in settimana, i prezzi dei prodotti alimentari che le famiglie italiane andranno ad acquistare nei supermercati, in modo tale che i consumatori sappiano quali beni hanno subito un aumento o una diminuzione di prezzo. Mentre la scorsa settimana i prezzi erano rimasti bene o male invariati rispetto alla settimana precedente, questa settimana sono invece aumentati. Parliamo di lievi aumenti ma su beni di prima necessità, come pasta e pane ad esempio, pesano sulle tasche dei consumatori in quanto consumati maggiormente.

Se guardiamo nello specifico i vari aumenti dei prezzi sui prodotti che ci sono stati questa settimana possiamo osservare quali beni hanno subìto questa variazione: in particolare i prodotti che hanno subìto un incremento sono quelli di panetteria, registrando un +1,20% mentre il pollo è quello che ha registrato un aumento notevole, di circa il 5%. Tutti gli altri prodotti alimentari invece hanno registrato aumenti inferiori all’ 1%.

Questi aumenti, non essendo costanti per tutti i prodotti, lasciano invariata la soglia di spesa media delle famiglie italiane che si aggirerà intorno ai 60 euro. L’ obiettivo della nostra analisi è quello di dare contezza ai consumatori delle variazioni che subiscono i prodotti anche se quasi impercettibili, così da permettergli di effettuare una spesa più consapevole.  



11/02/2019