U.DI.CON. TERZA E ULTIMA TAPPA DEL PROGETTO “I RISCHI DELLA RETE: LOTTA ALLE SOSTANZE STUPEFACENTI”


click 114 Stampa


Roma, 17/01/2019 – Si è svolto questa mattina a Milano, presso l’AFOL Metropolitana, la terza e ultima tappa del progetto di sensibilizzazione sulla lotta alle sostanze stupefacenti, avviato dall’Unione per la difesa dei consumatori e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

 

Ha toccato anche il nord Italia il progetto rivolto ai ragazzi delle scuole superiori su un tema attuale quale l’uso di sostanze stupefacenti da parte dei giovani, un fenomeno che si sta allargando a macchia d’olio alla luce del facile reperimento delle sostanze su internet. Alla giornata hanno partecipato gli studenti delle seconde classi dei CFP (Centro Formazione Professionale) Bauer, Paullo e AFOL Moda di Milano. Ancora una volta, grazie ai due esperti in materia, la psicologa, dott.ssa Lorella Ninni e l’avv. Francesco Trapasso, sono stati offerti degli spunti di discussione interessanti che hanno permesso ai ragazzi di confrontarsi e far emergere i pericoli e soprattutto le conseguenze sulla salute che hanno queste sostanze.

 

Si conclude così una parte delle attività progettuali che hanno permesso di interagire direttamente con gli studenti e le famiglie, somministrando anche un sondaggio i cui risultati saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà a Roma il prossimo mese. Per tutte le informazioni riguardanti il progetto è possibile visitare la pagina https://www.udicon.org/rischi-della-rete/, inoltre si ricorda che è sempre possibile contattare l’Associazione al numero 800.305.503.



18/01/2019