IMU E TARI A CORLEONE, U.DI.CON.: “IL COMUNE SOSPENDA I PAGAMENTI”


click 21 Stampa


SICILIA

Corleone, 30/11/2018 - La U.DI.CON. provinciale, nella persona del suo responsabile Giuseppino Scianni, chiede all’amministrazione del comune di Corleone la sospensione dei termini ordinari di pagamento dell’IMU e della TARI, a seguito del riconoscimento dello stato di calamità naturale, da parte delle Autorità competenti.

Giuseppino Scianni afferma che, l’eccezionale ondata di maltempo, verificatosi nei giorni 2 e 3 novembre, dove le violente piogge e i forti venti abbattuti sul territorio comunale, hanno provocato ingenti danni sia al patrimonio pubblico e privato sia alle numerose attività locali, potrebbe incidere ancor più negativamente sul bilancio familiare di migliaia di contribuenti, qualora l’attuale amministrazione comunale non decidesse di sospendere il termine di pagamento dei tributi locali di prossima scadenza.

In virtù di quanto detto, il responsabile provinciale della U.Di.Con., Giuseppino Scianni, seguendo fedelmente gli scopi statutari dell’associazione, nonché quelli dello Statuto comunale, ha depositato una richiesta, sottoscritta da centinaia di cittadini contribuenti, con cui invita l’amministrazione a dar subito un forte segnale di aiuto alla cittadinanza, adottando e deliberando, in via del tutto straordinaria, la citata sospensione del pagamento dell’ IMU e della Tassa Rifiuti.



30/11/2018