DISSERVIZI TELEFONICI, U.DI.CON.: “URGE UN INTERVENTO DI RIPRISTINO DI TELECOM ITALIA”


click 1178 Stampa


Roma, 09/07/2018 – “E’ vergognosa la situazione in cui versano alcune zone del IV municipio della Capitale dallo scorso 2 luglio – scrive in una nota il Presidente regionale dell’U.Di.Con. Lazio, Martina Donini – stiamo continuando a ricevere numerose segnalazioni a causa dei disservizi che presentano le utenze Telecom Italia lasciando i cittadini in un blackout totale. Questi disservizi impediscono ai residenti del quartiere di svolgere qualsiasi tipo di attività, sia privata che professionale; la cosa allucinante è che questi cittadini pagano per un servizio che da una settimana non esiste”.

Dal 2 luglio alcune zone del IV municipio della capitale sono isolate a causa dei numerosi disservizi sulle utenze Telecom Italia, in particolare alcune zone di Via Tiburtina risultano nell’impossibilità di connettersi ad Internet e di usufruire del servizio voce. Il disservizio è stato riscontrato in particolar modo sulle utenze di tipo “fibra”.

“Ormai Internet è diventato fondamentale – continua Donini - questo blackout ha paralizzato totalmente alcuni cittadini, arrecando numerosi disagi a tutti quei consumatori che non possono inviare un fax, fare una telefonata o effettuare pagamenti online senza la disponibilità della linea. Il persistere della totale assenza delle utenze purtroppo continua ad arrecare molti danni ai consumatori ed ai loro portafogli. Per questo motivo, chiediamo con estrema urgenza alla Società Telecom Italia – conclude Donini – che venga effettuato il ripristino del corretto funzionamento dei servizi offerti nella Capitale, entro e non oltre le 12 ore. Inoltre chiediamo lo sgravio totale in fattura di tutti gli importi relativi al periodo in cui i cittadini non hanno potuto usufruire dei servizi relativi alle loro utenze, oltre ad un indennizzo per tutti i danni subiti”.



09/07/2018