U.DI.CON. CHIEDE INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SUI TRE OSPEDALI CALABRESI


click 775 Stampa


CALABRIA

“Abbiamo deciso di chiedere al Senatore De Poli, di portare avanti la nostra protesta sulla mancata costruzione dei tre nuovi ospedali calabresi fino in Senato – ha scritto il Presidente Nazionale U.Di.Con. Denis Nesci – abbiamo la necessità di capire come stanno messe veramente le cose dato che nonostante il grande clamore mediatico nulla si sta muovendo. Il tavolo che settimana scorsa doveva essere convocato per affrontare il tema, non si sa dove sia finito e nessuno ne sta parlando, adesso è arrivato il momento di dare una svolta a questa situazione, i cittadini calabresi non possono più aspettare”.

Si continua a procrastinare la situazione legata alla costruzione dei tre nuovi ospedali calabresi. Il fatto sconcertante è la drammatica lentezza con la quale, non solo non si stanno iniziando i lavori, ma anche la pessima gestione della fattispecie relativa ad ogni nuovo nosocomio.

“Abbiamo promesso di andare a fondo alla questione e non abbiamo intenzione di non mantenere la nostra parola, mettendo in campo tutte le forze e tutto il tempo necessari per ottenere il risultato che ci siamo preposti – conclude Nesci – tutta questa storia deve finire, in tema sanitario la regione Calabria è talmente indietro da non potersi permettere neanche un secondo perso ed invece qui si perdono anni e con loro la fiducia dei cittadini”.



30/10/2017