SPAZZATURA E CINGHIALI A SCUOLA, U.DI.CON. CHIEDE IMMEDIATO INTERVENTO


click 609 Stampa


LAZIO

“Siamo venuti a conoscenza di una spiacevole situazione che pare stia interessando l’Istituto Comprensivo via Cassia Km. 18,700 – ha scritto in una nota il Presidente Regionale U.Di.Con. Lazio, Martina Donini – sembra infatti che presso l’istituto scolastico, sarebbero presenti grandi quantità di rifiuti non ritirati dall’Ama e questo è quello che accade da inizio anno”.

Spazzatura e cinghiali, il degrado a Roma sta prendendo forme impensabili. Eppure è quanto succede all’Istituto Comprensivo via Cassia Km 18,700, anche conosciuto come Soglian Amaldi. Quella che ormai pare essere diventata una prassi, non è altro che un grande problema da risolvere in breve tempo. Da inizio anno, infatti, in questa scuola non vengono ritirati i rifiuti che, di conseguenza, attirerebbero anche i cinghiali.

“Come se non bastasse, i rifiuti, starebbero attirando un branco di cinghiali, mettendo a serio rischio l’incolumità dei ragazzi – prosegue Donini – per questo motivo chiediamo un provvedimento urgente alle Istituzioni, cosa che per altro abbiamo già fatto in passato per ciò che riguarda la preoccupante presenza dei cinghiali nella zona, purtroppo senza avere nessuna risposta”



17/10/2017