ACQUA RIONERO E BLUES CONTAMINATA, U.DI.CON.: “FORNISCANO DOCUMENTAZIONE SU QUANTO ACCADUTO”


click 1144 Stampa


 “Non si può continuare a tacere di fronte a vicende che mettono a repentaglio la salute anche solo di un cittadino – tuona il Presidente Nazionale U.Di.Con. Denis Nesci – siamo seriamente preoccupati per il richiamo di alcuni lotti di confezioni d’acqua prodotte dalla Fonte Rionero in Vulture da parte del Ministero della Salute, vogliamo che vengano fornite ulteriori delucidazioni, soprattutto ai consumatori”.

Sono stati richiamati in questi giorni diversi lotti di acqua Cutolo Rionero e Eurospin Blues, facenti parte della grande distribuzione. Questo episodio naturalmente ha generato grande scalpore tra i cittadini che hanno, fino a quel momento, utilizzato proprio questi marchi.

“Dobbiamo sapere per conto dei cittadini quanto grave sia la condizione dell’acqua richiamata dal Ministero della Salute e se il superamento dei limiti del parametro in esame sia davvero tale da causare un danno alla salute delle persone, per questo – conclude Nesci – presenteremo un esposto e ci costituiremo in giudizio come parte civile, mettendo in campo tutti i mezzi che abbiamo per tutelare i consumatori”.



28/09/2017