GUIDI GUARDANDO IL TELEFONO? LA TUA PATENTE » A RISCHIO, ECCO PERCH…


click 830 Stampa


Patente sospesa da uno a tre mesi per chi guida utilizzando il cellulare, questo il provvedimento che arriverà in tempi strettissimi dal Governo. Un’emergenza, quella di coloro che non possono fare a meno di utilizzare il proprio smartphone alla guida, che deve assolutamente essere ridotta ai minimi termini. Verrà punito ogni tipo di utilizzo, anche il più inflazionato autoscatto alla guida da inviare nelle chat di WhatsApp.

“Il cammino del nuovo codice della strada – dice il viceministro dei Trasporti Riccardo Nencini - è finalmente ripreso al Senato, dov’era rimasto fermo per la mancata copertura finanziaria di alcune voci. Ora è ripartito, ma abbiamo fatto una considerazione: potremmo intervenire con un decreto già a maggio, per anticipare quelle che sono le due grandi emergenze da affrontare il più rapidamente possibile”.

Si stanno facendo dei grossi passi in avanti per ciò che riguarda il codice stradale, ci sono condotte negative spesso sottovalutate che possono, se modificate, salvare la vita a molte persone. Le percentuali di incidenti stradali dovuti all’utilizzo del telefono alla guida sono in crescita, la speranza è che questo provvedimento veda questi numeri abbassarsi fino a toccare lo zero.



20/04/2017