LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA FISSA IL COSTO DELL’ASSISTENZA POST VENDITA


click 1061 Stampa


Spesso i consumatori si trovano a fare i conti con assistenze post vendita affidate ai call center che applicano costi eccessivi. È palese come questo servizio non debba rappresentare una spada di Damocle per il cittadino che, in teoria, dovrebbe poter ricevere l’assistenza ad un costo contenuto, più o meno quanto il costo di una “chiamata standard”. Proprio questo è quanto stabilito dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea pronunciatasi oggi sul caso denunciato dall’associazione tedesca per la lotta alle pratiche commerciali sleali.

Segnalazioni e lamentele hanno accomunato i cittadini europei alle prese con bollette da capogiro, derivanti dal costo esorbitante delle chiamate effettuate ai call center a cui sono affidati i servizi di post vendita, proteste che ora, forse, potranno avere fine. Dobbiamo infatti ringraziare un’associazione tedesca che si è rivolta al Tribunale regionale di Stoccarda per denunciare la pratica messa in atto da un’azienda locale che si occupa della vendita di apparecchi elettrici ed elettronici. Il sito della società, in particolare, prevedeva un servizio di assistenza postvendita con un numero dal prefisso 0180, utilizzato in Germania il più delle volte per assistenza con tariffa nazionale. Peccato che il costo della chiamata verso questo servizio di assistenza clienti costasse ben più di una chiamata standard verso un telefono fisso o verso un telefono mobile.

 

Il caso non è però rimasto entro i confini della Germania, si è pronunciata la Corte di Giustizia Europea la quale ha stabilito che la tariffa base deve prevedere che “il costo di una chiamata relativo a un contratto concluso, effettuata verso una linea di assistenza telefonica gestita da un professionista, non può eccedere il costo di una chiamata verso un numero fisso geografico o verso un numero di cellulare standard”. Si definiscono così una volta per tutte le condizioni di assistenza, con i relativi costi che possono essere applicati, nel caso in cui si dovesse esercitare il diritto a richiedere assistenza su un prodotto.



02/03/2017