UE: BANDA LARGA MOBILE, IN ITALIA TARIFFE CONVENIENTI


click 647 Stampa


Se nel Belpaese la velocità della linea internet è ancora lontana dalle medie europee, almeno la connessione mobile a banda larga in Italia si avvale di prezzi tra i più vantaggiosi nel vecchio continente. Lo ha rilevato una ricerca della Commissione europea che ha messo a confronto i prezzi praticati nei 28 paesi dell’Unione e alcune nazioni extra-Ue tra le quali Norvegia, Turchia, Stati Uniti, Corea del Sud e Giappone. Sono state raccolte oltre 2500 tariffe di 85 diversi operatori per device mobili come smartphone, tablet e laptop, e l’Italia risulta al top in ben cinque dei sei raggruppamenti analizzati. In particolare è risultato che i prezzi praticati sono in media del 40% più bassi della media europea, con un ulteriore calo del 7% per quanto riguarda le tariffe dedicate agli Smartphone, e dell’8% per quelle riguardanti i tablet. Buone notizie per i consumatori nostrani, i quali devono però confrontarsi con un quadro in controtendenza per quanto riguarda la linea internet fissa, dove costi e prestazioni sono al di sotto di quelle che possono utilizzare i cittadini di altri paesi quali Francia, Germania e Regno Unito, come testimoniato dalla stessa Commissione Europea.



25/10/2016