ANTITRUST. U.DI.CON. SEGNALAZIONE ALL' AGCM NEI CONFRONTI DI GOOGLE


click 1087 Stampa


Roma. 19/07/2016 “ È ora di mettere fine al bombardamento pubblicitario a danno dei consumatori messo in atto da Google con il servizio AdSense e AdSense for Search, per questo – afferma Denis Nesci, Presidente Nazionale dell’Unione per la difesa dei consumatori – abbiamo provveduto a segnalare all’Antitrust questa pratica che riteniamo fortemente aggressiva, in quanto riproduce incessantemente le promozioni riguardanti  prodotti e viaggi ricercati precedentemente in rete senza alcuna volontà da parte dell’utente, inducendolo pertanto ad acquistare”.

 

L’U.Di.Con. ha deciso di avviare in queste ore all’Antitrust una procedura di segnalazione in merito ai servizi  AdSense e  AdSense for Search  di Google i quali, a seguito di un’attenta analisi effettuata dall’Associazione, pongono in atto delle pratiche che risultano lesive del consumatore in quanto ripropongono in maniera smisurata in tutte le piattaforme web che utilizzano il servizio,  le precedenti ricerche effettuate dal consumatore.

La procedura adottata infatti si concretizza in semplici passaggi: l’utente fa la ricerca sulla rete di un prodotto a cui è interessato, al termine della stessa tali dati rimangono in memoria e utilizzati anche a distanza di giorni per comparire sotto forma di messaggi pubblicitari, invitando pertanto il consumatore a cliccare per scoprire la promozione, questo meccanismo va a vantaggio sia di google che la società terza i quali  percepiscono una commissione.

 

È doveroso assumere immediatamente dei provvedimenti per assicurare la tutela dei consumatori che sono letteralmente aggrediti psicologicamente da questi messaggi – continua il Presidente Nesci – invitiamo pertanto l’Autorità ad esprimersi ponendo un freno a queste azioni che limitano la libertà dei consumatori”.  



19/07/2016