ANTITRUST INDAGA SU FORNITORI DI ENERGIA


click 868 Stampa


Le società Acea Energia, Edison Energia, Enel Energia, Enel Servizio elettrico ed ENI sono nel centro del mirino dell’Agcm (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato). Quest’ultima, infatti, ha avviato quattro istruttorie contro queste aziende a seguito di numerose lamentele e segnalazioni da parte dei consumatori.
Dalle indagini emergeranno se sono presenti delle possibili violazioni del Codice del Consumo ad opera dagli operatori come: fatturazione errata dovuta a consumi presunti, mancata considerazione dell’auto lettura, fatturazione di massicci conguagli, non pervenuta registrazione dei pagamenti effettuati con la conseguente mora fino a una possibile cessazione del servizio, e il mancato rimborso per gli utenti.
Contestualmente l’Antitrust ha ispezionato le sedi delle suddette società a Roma, Milano e San Donato Milanese, con la cooperazione del reparto speciale Antitrust della Guardia di Finanza.



16/07/2015