LATTE, LOGO UNICO PER CERTIFICARE IL MADE IN ITALY


click 937 Stampa


L’iniziativa di avere un logo unico per certificare il latte “100% made in Italy” è stata promossa dal Ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, ed è per ora un’iniziativa privata e facoltativa.

Nonostante ciò ha da subito trovato il favore delle aziende lattiere, in quanto è un’iniziativa tesa a proteggere il made in Italy in un regime di liberalizzazione e ad accompagnare gli allevatori nel passaggio dalla fine delle quote latte, che avverrà il prossimo 31 marzo.

Questo logo sarà estremamente semplice e chiaro e sarà ben distinguibile la scritta “100% latte italiano”. Verrà inoltre indicata la zona di mungitura in modo semplice e chiaro e la provenienza sarà dunque facilmente identificabile da parte del consumatore. I consumatori saranno dunque agevolati dalla presenza di un marchio unico e facilmente riconoscibile. Ricordiamo infatti che il settore di produzione di latte e derivati rappresenta ben l’11% dell’intera produzione alimentare.

Il logo potrà essere apposto sul latte interamente di produzione italiana, sia fresco che uth. Ci sarà in questo senso anche collaborazione dell’Antitrust per riuscire a contrastare eventuali pratiche sleali sul mercato.

L’azione del Ministero delle Politiche agricole continuerà a porre attenzione sul tema dell’educazione alimentare e l’etichettatura e tenterà di rilanciare il consumo del fresco, essendo volta a sostenere i produttori in difficoltà e al miglioramento della qualità dei prodotti alimentari.



16/03/2015