ANTITRUST SANZIONA EASY MARKET E BRAVOFLY PER PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE


click 945 Stampa


Ammontano a un totale di 290mila euro le multe per pratica commerciale scorretta alla società Bravofly e Easy Market al termine di due procedimenti nel settore delle agenzie di viaggio online. Lo rende noto l’Antitrust con due distinti provvedimenti rispettivamente n. 24760 e n. 24761 che ha sanzionato la scarsa trasparenza dei prezzi, il meccanismo di scelta dell’assicurazione facoltativa e, nel caso di Bravofly, anche la mancanza di un servizio di assistenza facilmente accessibile dal consumatore.

Ci dichiariamo soddisfatti – afferma il Presidente U.Di.Con. Denis Nesci, in seguito ai provvedimenti dell’autorità garante della concorrenza e del mercato – poiché la nostra associazione aveva sin da subito segnalato, all’autorità, le pratiche scorrette di alcune agenzie di viaggio online, tra cui Bravofly.

L’U.Di.Con., infatti, ha sottoposto una segnalazione all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nel mese di febbraio 2013, in conseguenza alla poca chiarezza delle informazioni date da alcuni motori di ricerca dei voli a basso costo durante la prenotazione. Infatti, il prezzo annunciato all'inizio dell'offerta differiva dall'importo finale effettivamente richiesto a causa dell'aggiunta della di ulteriori prezzi e, di conseguenza, poteva trarre in inganno il consumatore che si trovava costretto a controllare individualmente il dettaglio delle spese. Pertanto, l’associazione ha provveduto   immediatamente ad evidenziare la poca chiarezza che poteva generare l'inganno.



10/02/2014