SERVIZIO CIVILE


click 1064 Stampa


Riapertura dei termini per la presentazione delle domande degli stranieri per la partecipazione ai bandi di selezione di servizio civile nazionale

In ottemperanza  a quanto disposto dal Tribunale di Milano con ordinanza notificata il 25 novembre 2013, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha riaperto i termini al fine di consentire agli stranieri la presentazione delle domande  per la partecipazione ai bandi di selezione di servizio civile nazionale, pubblicati sul sito ( www.serviziocivile.gov.it) in data 4 ottobre 2013. La riapertura dei termini è disposta con riserva dell’esito del relativo giudizio di appello.

Possono presentare domanda i giovani non aventi la cittadinanza italiana  riconducibili alle seguenti categorie:

  • cittadini dell’Unione europea;
  • familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • titolari di permesso di soggiorno per asilo;
  • titolari di permesso per protezione sussidiaria.
Le domande di partecipazione  devono pervenire all’ente che realizza il progetto prescelto entro e non oltre le ore 14.00 del 16/12/2013.

Come già indicato nei bandi pubblicati il 4 ottobre è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nei medesimi bandi.

La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione da tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati.

DECRETO DI RIAPERTURA

http://www.serviziocivile.gov.it/smartFiles_Data/af60c290-5071-4e27-bb33-b1b650847b78_decreto%20riapertura%20bandi%202013%20per%20la%20selezione%20di%20volontari.pdf



04/12/2013