RC AUTO: DUE MODI PER RISPARMIARE GRAZIE AL PREVENTIVATORE E CHECK-UP


click 1244 Stampa


Come ormai è noto a tutti, la crisi economica ha colpito tutta l’Italia. Uno dei principali tasti dolenti per le famiglie è la polizza Rc auto. Ma a questo proposito ci ha pensato l’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni). Come? Basta cercare online lo strumento “Tuo preventivatore unico”, messo appunto a disposizione dall’Istituto, che permette di trovare, tra le compagnie di assicurazione autorizzate, l’offerta migliore per la propria polizza RC-Auto: vale a dire, per autovettura, autocarro, ciclomotore, ecc. (http://isvap.sviluppoeconomico.gov.it/prevrca/prvportal/index.php). Con semplici passi è possibile trovare gratuitamente le offerte più convenienti per le proprie esigenze, basta collegarsi sul sito www.ivass.it, registrarsi e andare sulla voce “Tuo Preventivatore. Considerando che si può cambiare compagnia assicuratrice solo in prossimità della scadenza annuale della polizza, è bene effettuare il “check-up RC auto” solo poco prima della scadenza della polizza in corso (da un mese prima circa), anche perché le tariffe proposte variano in continuazione. Durante la compilazione del questionario per il “check-up RC auto” si consiglia di porre maggior attenzione nell’inserimento di alcuni dati richiesti, come il “Bonus/Malus attuale”, o nell’indicare il numero di chilometri che si percorrono in un anno; spesso, infatti, il premio è più basso se si guida meno. Per qualsiasi altra informazione è possibile rivolgersi direttamente ai nostri uffici U.Di.Con. 



27/06/2013