Roma, 02/04/2021 – “Veniamo da giorni di intensa polemica su quanto accaduto con le assunzioni alla Regione Lazio che negli ultimi giorni hanno destato parecchio scalpore – scrive in una nota il Presidente Nazionale U.Di.Con. Densi Nesci – non vogliamo insinuare nulla ma riteniamo opportuno, in ottica di una dovuta trasparenza nei confronti di tutti, che venga fatta chiarezza al più presto.
Sembrerebbe che non siano state riscontrate irregolarità, se così fosse ben venga, ma ogni dubbio dovrà comunque essere fugato.
Il campo dei concorsi pubblici è un contesto delicato, dove ogni attore in scena deve garantire la massima chiarezza – continua Nesci – attendiamo eventuali sviluppi, nel frattempo sarebbe gradita qualche parola in più per spiegare alle persone cosa è successo così da fugare ogni perplessità sulla vicenda.
Se si parla di pubblica amministrazione – conclude Nesci – ancor più che negli altri settori, bisogna mostrare a tutte le persone che non c’è nulla da nascondere e nessuna congettura da portare avanti. È questo quello che ci aspettiamo adesso, la spiegazione dettagliata di come sono andate le cose e di come evitare di far trapelare ogni minimo dubbio nella testa delle persone”.