Roma, 19/02/2021 – “Abbiamo lavorato tanto per poter continuare ciò che di buono avevamo fatto in questi anni nella lotta al bullismo ed al cyberbullismo – scrive in una nota il Presidente Nazionale U.Di.Con., Denis Nesci – ritorneremo a far sentire la nostra voce, o meglio, quella degli esperti che hanno ancora una volta dato la loro disponibilità per trasmettere a tantissimi ragazzi un messaggio univoco e chiaro, con il bullismo ed il cyberbullismo non si scherza. I dati relativi all’aumento dei fenomeni di questo tipo durante l’emergenza da Covid-19 sono emblematici e dopo essere stati colti impreparati da questa spaventosa emergenza bisogna ritornare subito all’attacco. Lunedì prevediamo un’affluenza record con circa 2.000 partecipanti – continua Nesci – per questo dobbiamo ringraziare le nostre sedi territoriali che hanno cercato di coinvolgere quante più scuole possibili, al fine di poter sviluppare un’azione concreta. Le parole le trasporta via il vento, mentre quando si riescono a portare avanti queste iniziative siamo certi che qualche risultato potremmo centrarlo. È innegabile – conclude Nesci – che un solo evento non possa cambiare lo stato delle cose, ma se tutti noi facessimo un piccolo passo alla volta, siamo certi che i numeri relativi a questo tema potrebbe cambiare sensibilmente”.