I social network in generale fanno parte della nostra routine quotidiana da parte di tutti sia grandi che piccoli, ma quello che di certo è la moda del momento è sicuramente TikTok, il social network per eccellenza che conta ormai milioni di utenti in tutto il mondo, arrivando al pari dei big nel settore digitale dei social quali ad esempio Facebook e Instagram.

Nell’ultimo periodo anche TikTok, ha apportato alcune fondamentali modifiche in materia di privacy sulla sua piattaforma, immettendo così importanti novità soprattutto per quella fascia d’età che maggiormente utilizza il social in questione, ovvero gli under 16.

È emerso infatti come i profili di quest’ultimi saranno in automatico solo privati e non potranno ricevere commenti da utenti che non sono amici, ma cosa cambierà quindi nel concreto per questi giovani utenti?

Principalmente i follower potranno vederne i contenuti, commentare i video e messaggiare con l’utente e così via, ma i filmati dei profili privati non potranno mai comparire nella sezione dei “Per Te “di tutti gli utenti che non li seguono, rendendoli così “privati”. Nuove regole arriveranno anche nella sezione commenti, poiché infatti gli utenti tra i 13 e i 15 anni troveranno nuove limitazioni a quest’ultimi, tutto ciò è stato reso opportuno a causa di innumerevoli segnalazioni da parte degli utenti stessi per attacchi di bullismo digitale.

La tutela della privacy, soprattutto in età minorile è di fondamentale importanza, e per tali ragioni il colossale social network, nato Cina nel 2015 da Alex Zhu e Luyu Yangha, ha deciso di prendere questi provvedimenti, per cercare di limitare spiacevoli situazioni, tutelando così i propri utenti più piccoli