Arera lancia un nuovo comparatore di offerte di luce e gas per tutelare i consumatori. Ecco come funzione e come trovarlo.

Un nuovo comparatore di offerte luce e gas controllato da Arera. L’Autorità di regolamentazione per energia reti e ambiente, si è dovuta adeguare alla legge imposta dal decreto concorrenza e alla futura apertura del mercato di maggior tutela, già attiva per le pmi.

Offerte di Luce e Gas: come si chiama il portale e quali differenze con gli altri

Il nuovo portale di offerte di luce e gas di Arera a tutela dei consumatori è possibile consultarlo al seguente link:  www.ilportaleofferte.it. La differenza tra questo portale e gli altri comparatori sono due: in primis su questo strumento tutti i fornitori di energia elettrica e gas, dai maggiori ai più piccoli, sono obbligati per legge a caricare tutte le loro offerte e tenerle costantemente aggiornate; in secondo luogo non esistono accordi commerciali tra piattaforma e aziende. Oggi il portale confronta le tariffe degli oltre 500 operatori presenti nel mercato energia e dei circa 400 di quello gas.

Luce e gas, difendersi dai contratti-inganno

Come funziona il portale di Arera

E’ molto semplice. E’ sufficiente accedere al portale e inserire i propri dati di consumi e il sito offre in pochi secondi i risultati comparati. C’è anche la possibilità di confronto delle offerte in servizio di maggior tutela per i consumatori che non volessero cambiare operatore ma soltanto capire se ci sono offerte migliori con quello che già stanno utilizzando.

Le offerte di Luce e Gas del comparatore di Arera

Il portaledelleofferte.it mette anche a disposizione dei consumatori offerte Placet, (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela). Inoltre, offerte del mercato libero a prezzo fisso o variabile, offerte standard che puntano a offrire la soluzione più vicina a quella del mercato tutelato. Alla base di queste offerte, che hanno condizioni economiche liberamente stabilite dai venditori, vi sono una struttura di prezzo e una serie di condizioni contrattuali definite da Arera.

Cosa possono fare i consumatori con questo portale?

Attraverso il sito di Arera si può, quando chiama un call center, ritrovare subito l’offerta proposta e controllarne costi e clausole contrattuali e capire cosa ci stanno vendendo. Infine, è l’unico portale che mette a confronto quanto pagheremmo sul mercato tutelato e quanto invece ci propongono sul mercato libero.