Roma, 13/01/2020 – “Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino probabilmente quello di oggi non lo sarà affatto per tutti quei pendolari che speravano di poter raggiungere il posto di lavoro senza intoppi – scrive in una nota il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con. Denis Nesci – un guasto alla linea ferroviaria tra Orte e Roma Termini intorno alle ore sette di questa mattina ha dato il via a continui ritardi e cancellazioni, con numerosi treni bloccati nei pressi della stazione di Orte. Passeggeri dirottati su altri treni ma ancora sembrano non esserci informazioni più precise su quando i convogli potranno riprendere regolarmente la loro corsa, sarebbero in leggera ripresa da Roma Termini. Poco meno di un mese fa – continua Nesci – abbiamo appreso della possibilità di ricorrere alle conciliazioni paritetiche anche per le tratte regionali a partire da quest’anno e, se quanto detto da Trenitalia è vero, sicuramente arriveranno numerose richieste sorte a causa dei loro disservizi. In qualità di associazione che tutela i diritti dei consumatori saremmo lieti di poter comunicare agli utenti che quanto affermato da Trenitalia il 17 dicembre non è un fuoco di paglia, ma che le conciliazioni sulle tratte regionali siano state effettivamente attivate nel concreto – conclude Nesci – per questo motivo abbiamo chiesto dei chiarimenti alla società e che i passeggeri vengano adeguatamente rimborsati a causa dei loro disservizi”.