Ritardi e  treni sovraffollati: questa la quotidianità dei centinaia di passeggeri che ogni giorno viaggiano sulla linea Roma-Giardinetti, al limite del rispetto delle condizioni di sicurezza. “Le segnalazioni che stiamo ricevendo sempre più insistentemente dai cittadini devono avere delle risposte da parte delle Istituzioni e dell’Atac, incaricata di erogare il servizio non proprio eccellente, su una linea che deve essere potenziata non solo da un punto di vista meramente logistico, ma anche per ciò che attiene la sicurezza all’interno dei convogli”