“Il nostro appello purtroppo non è stato ascoltato, eppure la mancata regolamentazione  della vendita di biglietti Gratta e Vinci è un problema che potrebbe avere dei seri effetti su tutta la popolazione, in quanto in gioco non c’è solo l’aspetto monetario ma la salute stessa dei cittadini”. Con queste parole il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con., Denis Nesci ritorna su una problematica lasciata in sospeso dalle autorità chiamate a dare una risposta relativamente alla segnalazione avviata dall’associazione sulla vendita di biglietti Gratta e Vinci all’interno degli ufficio postali.