ASSISTENZA SCOLASTICA BAMBINI DISABILI A ROMA, U.DI.CON.: “L’ISTRUZIONE È UN DIRITTO DI TUTTI”


click 151 Stampa


Roma, 05/06/2019 – “Ieri si è riunita in Campidoglio la Commissione scuola per discutere del Regolamento per il servizio educativo per l’autonomia degli alunni con disabilità ma senza una soluzione concreta – scrive in una nota il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con. Denis Nesci – il regolamento in questione, varato due anni fa, dovrebbe disciplinare il ruolo degli Operatori educativi per l’autonomia scolastica ma è ancora fermo. I bambini con disabilità hanno diritto all’assistenza scolastica ed è vergognoso solo il pensiero che il prossimo anno potrebbero ritrovarsi senza un sostegno se non si giunge ad una soluzione quanto prima”.

Il Regolamento per il servizio educativo per l’autonomia degli alunni con disabilità è stato votato nel 2017 dall’Assemblea capitolina, quando la sindaca Raggi ne ha incaricato il dipartimento delle Politiche Educative, togliendone la competenza ai Municipi.

“Parliamo di numeri esorbitanti, sono più di 6.000 famiglie con bambini disabili quelle che dovrebbero rimanere senza sostegno scolastico - continua Nesci – tutto ciò a causa della mancata pubblicazione del bando cittadino. Non possono e non devono essere le famiglie a risentire dell’inefficienza dell’Amministrazione capitolina perché in gioco non solo c’è il diritto all’istruzione, ma c’è soprattutto la loro inclusione – conclude Nesci – l’U.Di.Con. è impegnata da tanti anni anche nel sociale e per questo motivo non possiamo assolutamente far sì che il rischio di mancata assistenza scolastica ai bambini con disabilità si concretizzi minimamente”.



05/06/2019