BAMBINI INTOSSICATI IN MENSA, U.DI.CON.: “AGIREMO A TUTELA DELLE FAMIGLIE DI BUSETO PALIZZOLO”


click 276 Stampa


Trapani, 09/02/2018 – “Dopo esser venuti a conoscenza del grave episodio che ha riguardato trentacinque scolari dell’Istituto comprensivo “Pitrè Manzoni” di Buseto Palizzolo in provincia di Trapani, intossicati dopo aver mangiato nella loro mensa scolastica – scrive in una nota il Presidente Nazionale U.Di.Con. Denis Nesci – ci siamo subito attivati per capire le responsabilità in seno a questa spiacevole vicenda. Sappiamo che i Nas stanno già effettuando i dovuti controlli analizzando il cibo per gli esami tossicologici, ma anche noi ci muoveremo con i nostri mezzi per tutelare le famiglie di Buseto Palizzolo”.

Alcuni intossicati sono stati registrati anche tra i militari della Caserma “Giannettino” di Trapani, a completare un capitolo davvero negativo per il comune siciliano. Dopo le verifiche avviate dall’Asp, sembra che la scuola “Pitrè Manzoni” e la caserma siano rifornite dalla stessa ditta.

“Abbiamo deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica al fine di valutare in maniera scrupolosa se quanto successo abbia già un responsabile preciso e – conclude Nesci – in tal caso prendere i provvedimenti necessari a far sì che vicende simili non capitino più, per il bene dei bambini e delle famiglie del trapanese. Qualora fosse necessario interverremo con altre azioni a tutela dei cittadini”.



09/02/2018