CRIPTOVALUTE, U.DI.CON. INTERVIENE: “REGOLAMENTARLE ORA È UN’ESIGENZA”


click 199 Stampa


“E’ ormai chiaro che le criptovalute sono in costante evoluzione ed in grande circolazione – scrive in una nota il Presidente Nazionale U.Di.Con. Denis Nesci – proprio per questo motivo abbiamo deciso di intervenire sulla materia, in quanto appare chiara l’urgenza di una regolamentazione in materia da parte della Commissione Europea. La tutela dei consumatori nell’era digitale, argomento dei nostri congressi regionali, passa anche dalla stabilizzazione delle monete virtuali”.

È un fenomeno del quale oramai parlano tutti e per il quale non si può più utilizzare il termine espansione. Le monete virtuali sono ormai all’ordine del giorno e sottovalutarle sarebbe un errore, per lo meno nei confronti dei consumatori, sia italiani che europei, che necessitano di una doverosa tutela.

“Abbiamo deciso di scrivere a Bruxelles, cercando di stimolare la Commissione sull’urgenza di un intervento per ciò che riguarda le criptovalute – conclude Nesci – ci siamo messi a disposizione per offrire il nostro contributo nelle forme e nelle modalità che saranno ritenute opportune, attendiamo una risposta e ci auguriamo che al più presto si possa parlare di un’ampia garanzia per i consumatori italiani ed europei anche per ciò che riguarda le monete virtuali”.



11/10/2017