U.DI.CON. OGGI ALLA CAMERA PER PROPOSTA IN MATERIA DI FATTURAZIONE E CONGUAGLIO


click 45 Stampa


Roma, 12/09/2017 – Questa mattina l’Unione per la difesa dei consumatori è intervenuta all’audizione tenutasi presso la Commissione X per le attività produttive in merito alla proposta di legge C. 3792 Baldelli per ciò che riguarda le disposizioni in materia di fatturazione e conguaglio.

Molteplici sono state le osservazioni presentate dall’U.Di.Con che ha messo in evidenza alcuni punti al fine di aumentare le tutele a favore dei consumatori, tra cui: la necessità di eliminare dal testo la possibilità di conguagli superiori a due anni, una maggiore tutela in ordine al rimborso dei conguagli non consentiti e poi ancora l’eliminazione del comma 7 in virtù dell’abolizione dei conguagli superiori a due anni e la previsione del diritto a chiedere e ad ottenere la rateizzazione.

“Riteniamo indispensabile partecipare alle audizioni che diventano un canale di fondamentale importanza per cercare di far sentire la voce dei consumatori nelle sedi legislative – dichiara in una nota il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con, Denis Nesci - il problema delle bollette di conguaglio pluriennali in materia di utenze è purtroppo comune a molti consumatori che si trovano costretti a fronteggiare oneri di diversi migliaia di euro in maniera del tutto improvvisa, con insorgenza di evidenti disagi per la gestione delle loro risorse, - continua Nesci - andare incontro alle loro esigenze e poter migliorare attraverso il nostro intervento i testi di legge innalzando le tutele degli utenti, è il nostro obiettivo primario”.



12/09/2017