RISCHI PER LA PRIVACY DI UTENTI INSTRAGRAM


click 79 Stampa


COMUNICATO STAMPA

Rischi per la privacy di utenti Instragram, U.Di.Con.: “Pericoli dietro l’angolo, bisogna verificarne la portata”

Roma, 07/09/2017 – “Come ammesso dalla stessa società, la privacy degli utenti iscritti al social network sarebbe stata messa a rischio – ha dichiarato il Presidente Nazionale U.Di.Con., Denis Nesci – potrebbero essere stati trafugati dati personali dei cittadini ma ancora non si hanno ulteriori informazioni in merito, anche se il problema sembra sia stato risolto, ora chiediamo che vengano fornite agli utenti delucidazioni”.

La dispersione di dati sensibili dei consumatori italiani, in un’era digitale come quella che stiamo vivendo, è uno dei maggiori pericoli. I social network e in particolate Instagram, utilizzato molto spesso con leggerezza per condividere con i propri amici e follower foto e momenti di svago potrebbero diventare il fulcro di una realtà molto più complessa, oltre che dannosa. Questa volta è capitato al famoso social network “Instagram”, che ha fatto sapere di essere a conoscenza di alcuni problemi di sicurezza nei sistemi.

“Chiediamo all’Autorità Garante di vigilare sulla situazione, in modo tale da rendere chiari i danni ai consumatori ed eventualmente informarci sui concreti pericoli ai quali possono andare in contro – conclude Nesci – la possibilità che vengano dispersi ulteriori informazioni personali è da escludere categoricamente e sappiamo che la stessa Instagram starà già muovendosi per risolvere il problema, visto l’ovvio interesse a salvaguardare il traffico sui propri canali”.



07/09/2017