800.305.503
Facebook Twitter Consiglia ad un amico
Logo Udicon IN MEMORIA DI TUTTE LE VITTIME DEL TERRORISMO
Archivio
l'U.di.Con. e' membro del:
Membro CNCU
Consumers Forum
Servizio Civile
Garanzia Giovani
No Problem
Io Sono Originale
AREE TEMATICHE
AMBIENTE
BANCHE e ASSICURAZIONI
ALIMENTAZIONE
SANITA' e SALUTE
COMMERCIO
TRASPORTI
VIAGGI e TURISMO
UTENZE
CASA e CONDOMINIO
SCUOLA
PRIVACY
TELECOMUNICAZIONI

click 55 Stampa

APPROVATO DL MEZZOGIORNO, U.DI.CON.: “ADESSO RIPARTIAMO DAL SUD”


COMUNICATO STAMPA

Roma, 02/08/2017 – “Accogliamo positivamente l’approvazione del decreto legge rivolto alla crescita economica nel Mezzogiorno – ha scritto in una nota il Presidente Nazionale U.Di.Con. Denis Nesci – incentivare le misure di occupazione al Sud è la base da cui ripartire, un’azione necessaria per rigenerare un nuovo motore per l’Italia intera. I benefici e le agevolazioni alle imprese già esistenti, oltre che a quelle nuove, sono un incoraggiamento a non mollare in questo momento complicato per la storia nazionale ed in particolare per quella del meridione”.

Voti a favore 276, voti contrari 121. Questi i freddi numeri con i quali la Camera ha approvato in via definitiva il decreto 91/17 “Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno”. Una spinta propulsiva, una speranza ed un incoraggiamento per Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

“Moltissimi giovani, in età universitaria e per lavorare in condizioni migliori, hanno deciso, fino ad oggi, di lasciare la propria terra per andare a cercare fortuna altrove – conclude Nesci – con la misura “Resto al Sud”, rivolta ai giovani residenti nelle Regioni interessate dal decreto, questo trend negativo potrebbe cambiare, il condizionale come sempre è d’obbligo e noi, non possiamo che augurarcelo”.



02/08/2017

Disponibile su Google Play Disponibile su App Store
Realizzato da Globus S.r.l.